Nudo con contrabbasso

Codice quadro: img_ritratti/04x.jpg - Nudo con contrabbasso

Nudo con contrabbasso

Bruno Colla in questo olio su tela ci pre­senta un meraviglioso nudo. Protagonista è una modella che posa con accanto un contrabbasso. I colori usati dal pittore per questo dipin­to sono colori dalle tonalità calde. Siamo all’interno di una stanza, l’ambientazio­ne è spoglia, ma i colori sono stesi con precisione e con grande realismo. Bruno Colla usa l’espediente della stan­za vuota per attirare l’attenzione solo sul primo piano e impedire che lo sguardo si disperda in altri particolari. Il pittore in questo Nudo con contrabbas­so si dimostra un vero maestro nell’uso dei colori, lo si nota dalle sfumature non solo dello sfondo ma anche dal tavolo che riprende le venature del legno ma che allo stesso tempo non va a contra­stare con il resto del quadro, anzi crea una vera e propria armonia di tinte. La vera bellezza e peculiarità di questo dipinto sta però nel rappresentare l’in­carnato della giovane, la sinuosità delle curve viene accompagnata da pennellate leggere, il colore quasi non si percepisce nella sua consistenza. Bruno Colla è un vero maestro nell’u­so del colore, basti osservare le zone di ombra leggermente scurite, i contrasti chiaroscurali e la maestria con cui crea l’effetto di volume. Le zone meglio riuscite appartengono al corpo della ragazza: i ventre, il seno e la gamba, anche se alla fine tutto riporta allo sguardo, intenso e ricco di mistero, e al viso in cui si accendono di un lieve rossore le guance della giovane. L’accostamento della modella allo stru­mento musicale non è stato una scelta casuale: quale miglior accordo dell’armo­nia fra musica e bellezza? Sicuramente in quest’opera non possia­mo non valutare lo strumento musicale come un richiamo all’eros antico, anco­ra una volta il pittore ci mostra la sua conoscenza, in chiave moderna, di un tema molto noto nell’antichità greca e romana, in cui spesso si associava la mu­sica all’eros.

Download il catalogo!