Il balletto

Codice quadro: img_gruppi/03x.jpg - Il balletto

Il balletto

Questo grande dipinto nasce ancora una volta da una fotografia scattata dal pittore durante una festa e poi ripor­tata in studio e riprodotta a grandezza naturale. La tecnica di Bruno Colla è molto par­ticolare: si sofferma spesso su alcune immagini o su alcune scene che atti­rano la sua attenzione tanto da volerle ricordare e imprimere nella mente at­traverso delle fotografie. È proprio dalla fotografia che parte la realizzazione della sua arte e dei suoi lavori. Colla riporta fedelmente nella tela quello che fotografa e poi inizia a cre­are per ciascuno le caratteristiche che particolareggiano ciascun personaggio. In uno spazio aperto nove ragazze di una scuola di ballo si esibiscono e il pittore immortala proprio l’ultimo passo di danza. Ogni ragazza è in una posa ben precisa e la bravura del pittore sta proprio nel cercare di creare l’armonia di ciascu­na con il gruppo, si concentra mag­giormente sulle posture anche se il resto del paesaggio appare comunque ben curato: fa infatti da sfondo un edificio rappresentato nei più piccoli dettagli, dalle finestre con le infer­riate ai i vasi di fiori. Gli stessi colori della casa che sfumano dal marrone verso un giallo più tenue permettono di creare l’effetto dell’altezza. La profondità invece è stata creata attraverso i gradini della casa e le diverse posizioni delle ballerine che segnano diversi piani prospettici. Curate le posizioni delle braccia, delle gambe e delle mani, specula­ri tra loro, sottolineando la bravura di questo pittore nel riportare fedel­mente tutti i particolari fisionomici delle ragazze. La sua attenzione, infatti, si con­centra spesso sulla scena in generale cercando la precisione e la meticolosa rappresentazione della realtà così come è ricordata nella foto scattata, a volte a scapito dell’originalità del pittore stesso. Ottima la stesura del colore, segno che lo contraddistingue come una firma.

Download il catalogo!