La rocca di Asolo

Codice quadro: img_citta/10x.jpg - La rocca di Asolo

La rocca di Asolo

La rocca di Asolo è un altro dipinto paesaggistico di Bruno Colla. Asolo è spesso definito uno dei pic­coli centri storici più suggestivi d’Italia, un paese noto per le sue bel­lezze architettoniche e reso famoso dai tanti personaggi rimasti amma­liati dalla sua originalità, come è suc­cesso anche al pittore Colla. La poderosa struttura della Rocca di Asolo si disloca ad appena un centinaio di metri in linea d’aria dal centro urbano e ingloba, con la sua caratteristica forma di poligo­no irregolare, la cima appuntita del Monte Ricco. Da questa particolare e privilegiata posizione tutta la costruzione domi­na il paesaggio e diventa elemento di riconoscimento per il paesaggio veneto. Bruno Colla ha saputo con questo dipinto riprodurre le caratteristiche strutturali della rocca che presentano un’estrema semplicità: una cinta mu­raria formata da un nucleo interno e da un paramento a blocchi squadrati di pietra locale che circonda con lati di ineguale lunghezza l’area del colle. Nel dipinto emerge non solo il sog­getto principale dell’opera, la rocca, ma anche tutto il percorso e il pae­saggio che la circonda: le mura bian­che, che dopo aver racchiuso il centro abitato con ampio circuito salgono verso la cima del colle saldandosi ai lati occidentali della fortezza. Da sempre la rocca ha attirato l’at­tenzione di storici, eruditi e studio­si e anche di pittori impegnati in particolar modo nel cercar di defini­re il periodo o il momento di primo impianto della cinta difensiva sul Monte Ricco. Bellissime le tonalità naturali del paesaggio che attraverso i cespugli irti, le rocce e un piccolo muricciolo in mattoni accompagnano dolcemen­te la vista dell’osservatore sempre più in alto in una prospettiva ascenden­te verso la rocca. Fa da contorno a questo bellissimo paesaggio il cielo azzurro solcato da qualche nuvola chiara che lo attraversa.

Download il catalogo!